Lo Sporting Club Maranola perde la partita d’esordio contro le Coccinelle

Ingresso in campo

Ha esordito lo Sporting Club Maranola nel campionato regionale di serie C, ma il nuovo battesimo non è stato di quelli più fortunati. In quanto pur disputando una buona gara, le ragazze del Formia all’esordio stagionale portano a casa una sconfitta per 2-1 contro La Coccinella. Il primo tempo si conclude con il risultato di 0-0, con una evidente supremazia della squadra di casa che però non riesce a sbloccare il risultato grazie alla ottima prestazione dell’estremo difensore avversario ed ad una mancanza di profondità nei momenti determinanti denotandosi alcune distrazioni nella fase finale del primo tempo.  Il secondo tempo inizia con una forte pressione della squadra ospite che però non sortisce effetti, anzi le padrone di casa ritornano ad essere pericolose più di una volta siglando l’uno a zero con un bolide di Loredana Cerrone. Dopo il vantaggio, le padrone di casa hanno più di una possibilità di raddoppiare ma mancano di lucidità nelle scelte di gioco e nell’ultimo passaggio. Si evidenzia man mano il calo di tensione delle padrone di casa e La Coccinella raggiunge il pareggio su un intervento sfortunato del portiere casalingo che devia in porta un innocuo fallo laterale, macchiando l’ottima prestazione disputata sino a quel momento. Lo stesso portiere Matano poco dopo subisce una carica, non fischiata dall’arbitro, ed in conseguenza della stessa è costretta ad uscire per infortunio, comunque ben sostituita dall’ottima giovanissima Diletta Conte, che debutta nello scenario della serie C. A questo punto, complice anche l’ancora non perfetta condizione atletica di qualche atleta ed una fase di confusione tecnico tattica che non si riesce a gestire, le padrone di casa perdono la concentrazione ed a poco più di 5 minuti dalla fine subiscono la rete che determina il risultato finale con un forte e preciso tiro dalla distanza che ha una strana ed imprendibile traiettoria. A nulla valgono i determinati ed encomiabili, ma confusionari, attacchi finali delle ragazze locali, la partita termina per 1 a 2. Nonostante il risultato negativo la squadra formiana ha disputato una buona gara tenuta in pugno sino a poco dalla fine, ma ha dimostrato di essere ancora in fase di rodaggio e bisognosa di chiarirsi le idee in determinate situazioni di gioco gestite male. Una formazione che alla luce dei molti nuovi innesti ha bisogno di tempo per amalgamarsi ma siamo sicuri che con una gestione più attenta delle situazioni di gioco e con il naturale affidamento che verrà pian piano si potrà competere con qualsiasi avversario.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *