Lo Sporting Club Maranola batte per 5 a 1 il Don Bosco Gaeta

Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Fine gara
Iorio Ciro
Costa Giovanni
Riscaldamento Sporting
Riscaldamento Sporting
Martina Matano
Riscaldamento Sporting
Portieri Sporting
Riscaldamento Sporrting
Riscaldamento Don Bosco Gaeta
Sporting Culb Maranola
Don Bosco Gaeta
Sporting Club Maranola
Ingresso in campo
Sorteggio
Giocatrici Sporting
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Giocatrici Sporting
Sporting – Don Bosco
Spettatori
Sporting – Don Bosco
Giocatrici Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco
Sporting – Don Bosco

Sporting Club Maranola: Matano, Papa, De Simone, Bartolomeo, Stoto, Romano, Conte, Nardella, Picano, Mallozzi, Sportiello. Allenatore: Iorio Ciro

P.G.S. Don Bosco Gaeta: L’imperio, Dell’Anno Shaula Teresa , Meschino, Spignese, Vecchio, Di Mascolo, Di Nitto, Dell’Anno Marianna, Iudicone. Allenatore: n.d.

Segnature: Primo tempo: 4° e 8° Romano (Sporting) , 25° Dell’Anno Shaula Teresa (Don Bosco)

Secondo tempo: 9° Sportiello. 13° Nardella, 15° De Simone (rigore) (Sporting)

Una partita che al di là del risultato che si è poi scaturito, comunque non è stata facile da parte dello Sporting Club Maranola, che ha incontrato la seconda in classifica, ila P.G.S. Don Bosco Gaeta in un derby del Golfo che ha combattuto fino alla fine nonostante che si sia presentata in una formazione rimaneggiata. Infatti, dopo il calcio di inizio ha visto all’inizio un netto predominio nei primi minuti delle padrone di casa che al 4° e all’8° minuto c’è stata la Romano autrice di due segnature che hanno messo in chiaro chi è che comanda la classifica. Ma dopo li 10° minuto si notava un calo di concentrazione delle giocatrici formiane e quindi le gaetane cominciavano finalmente ad alzare la testa e a giocare con piglio tanto che si notava la bravura della n.10 Dell’Anno Shaula Teresa, che per la sua squadra si è poi rivelata la migliore in campo e anche l’unica marcatrice per il Gaeta, segnando la rete al 25° del primo tempo cullando il sogno poi che nella ripresa potesse poi raggiungere il pareggio. La musica non cambiava all’inizio della ripresa, in quanto si notava che le formiane erano molto deconcentrate, mentre invece le gaetane erano ancora galvanizzate e cercavano di trovare il pareggio, ma un contropiede poi finalizzato da Sportiello al 9° minuto ha riportato la partita nel giusto binario, non deragliando come fanno certi treni. Dopo di che al 13° Nardella  e De Simone su rigore al 15° chiudevano il discorso e i restanti 15 minuti che mancavano alla fine della partita diventavano molto noiosi. In tutto questo poi c’è stato un arbitraggio al di sotto delle aspettative, in quanto era un derby e quindi l’arbitraggio doveva essere all’altezza e non invece quello che poi si è rivelato. Adesso lo Sporting Club Maranola ha sei punti di distacco sia da Gaeta e sia da Fondi, le dirette inseguitrici.

 

 

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *