banner 728x90
Locandina

Un’ appuntamento importante, uno spettacolo che sta riscuotendo molto successo da qualche tempo, con il ricordo di due persone che hanno dato il loro contributo bella città di Formia dal punto di vista artistico: Pino Daniele e Mario Piccolino. Ad andare in scena venerdì 19 gennaio alle ore 21, sarà la performance teatrale e musicale a cura della Cantina “La Luccicanza” dal titolo “Terre mie: Pino Daniele a Formia”, in una serata che, però, sarà animata, per il secondo anno, in nome dell’avvocato e blogger formiano, brutalmente assassinato nel 2015, Mario Piccolino. L’evento, frutto dell’iniziativa coordinata del salotto culturale “Koinè” e dell’associazione “Amici di Mario Piccolino”, sarà l’occasione di destinare dei fondi, ovvero parte del ricavato della vendita dei biglietti per partecipare alla serata, affinché opere pittoriche inedite di Mario Piccolino possano essere incorniciate e rese fruibili con la nuova mostra che verrà allestita in occasione del terzo anniversario della sua morte, il prossimo 29 maggio. Pino Daniele ha vissuto per diversi anni a Formia; un periodo durante il quale ha creato ed inciso alcuni dei suoi album capolavori in quelli che erano i “Bagaria Studios”. Così la vita di uno dei maggiori esponenti della World Music è finita in uno spettacolo che si articola tra danza, recitazione, contributi video, musica e canto, tutto rigorosamente dal vivo, per incrociare ancora una volta il destino di questa città, che si è vista privata tragicamente di una delle sue intelligenze più vivaci, che prova però a non dimenticare, Mario Piccolino. Città che ha vissuto nelle note dell’uno e nelle foto dell’altro; a cui entrambi hanno donato i loro occhi, orecchie e artisticità, trattandosi di un magnifico compositore e cantante, Pino, e di un altrettanto sensazionale poeta e pittore, Mario. Proprie alcune opere di quest’ultimo saranno esposte negli spazi del Teatro Paone già nella serata di venerdì. Un omaggio doppio realizzato grazie agli arrangiamenti musicali di “Terre mie band” con Lorenzo Di Russo alla voce e al basso, Achille Mazzola alle tastiere, Emanuele Damiani alla chitarra e Alessandro Forte alla batteria; alla voce narrante di Kristian Franzini e Pamela Passalacqua; alle coreografie di Natasha Mazzarella con la straordinaria partecipazione di Monica Parisi e Fabio Mazzeo Regia. La regia è di Diego Sasso: “…ricordo quel ragazzo, robusto, portava capelli lunghi, un sorriso improvviso, coinvolgente, si capiva subito quanto il suo cuore fosse contaminato dalla musica, dal blues di una voce anomala che ti rapiva, come le sue note. Erano pochi ad ascoltarlo, ma per lui poco importava, l’aria puzzava e profumava di blues…” Per informazioni e prenotazioni dei biglietti (dieci euro) ci si può rivolgere al 340.5295641, oppure direttamente al Koinè Salotto Cultura in via Lavanga 175 o al Bar Vittoria in piaza della Vittoria.

 

banner 728x90