Sabato 22 febbraio alle ore 20:30 presso la Sala Iqbal Masih a Formia un imperdibile fuori abbonamento della stagione Senza Sipario promossa dal Teatro Bertolt Brecht in collaborazione con l’Atcl.  “Racconti nomadi” è il titolo dello spettacolo che vedrà sul palco i Taraf de Metropolitana, Moni Ovadia e Maurizio Stammati. Una serata in cui le musiche zigane dell’acrobatico trio rom si fonderanno ai racconti narrati da Maurizio Stammati parte dello spettacolo sulla Shoa degli zingari, la Porrajmos, scritto da Alessandro Izzi e le storie di Moni Ovadia, ospite speciale della serata. Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il “vagabondaggio culturale e reale” proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell’immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro. Ha affermato il direttore artistico Maurizio Stammati:  “Un evento per poter condividere la nostra nuova sala con un grande della cultura e del teatro europeo. Si apre una nuova strada per il Brecht, la condivisione di progetti con grani artisti per poter allo stesso tempo raccogliere i frutti del tanto lavoro fatto e rilanciare verso nuove possibilità di crescita qualitativa del nostro impegno artistico”.  Info e prenotazioni 327 3587181

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui