Locandina

C’è un nuovo appuntamento con la rassegna Teatro Aperto ideata e diretta da Matutateatro e ospitata dal Teatro Comunale di Priverno. Infatti domenica 10 ottobre alle ore 18 andrà in scena la compagnia Opera Prima con lo spettacolo “Il colore oltre lo strappo” adatto a tutta la famiglia. Sul palco saliranno Agnese Chiara D’Apuzzo e Zahira Silvestri, con le scene di Cesira Tipaldi e Andrea Grassi che ne cura anche le luci. Ispirato alle opere di Hervè Tullet, scrittore e illustratore francese, autore di oltre 70 libri per bambini che associano narrazione, arte e gioco, lo spettacolo è un divertente percorso fatto di materiali e colori, di sovrapposizione di strati di colori e materie di linee e prospettive, di giochi di profondità, di movimenti di linee che si arrotolano e si spezzano, di strappi nei fogli “sospesi” per vedere oltre quello strappo cosa appare. Un modo divertente e creativo per approcciare il mondo dell’arte e dell’immagine, apprendendone i “segreti” attraverso lo strappo ulteriore dello sguardo oltre il sipario del teatro. È uno spettacolo di attori, luci e materiali pittorici. Lo spettacolo prevede l’interazione con il pubblico, seguendo la tradizionale formula della compagnia basata su tecniche del Clown dell’800, tecnica di Commedia dell’arte, e teatro con manipolazione di materie di oggetti.   Domenicaù  10 ottobre alle ore 18.00 presso il Teatro Comunale di Priverno. Lo spettacolo si terrà nel rispetto delle norme anti COVID-19, la prenotazione è obbligatoria e da effettuare chiamando i numeri  3286115020-3291099630.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui