Logo

I coordinatori Telethon provinciali hanno fatto sapere tramite un comunicato che nell’attuale contesto che vede ancora tutti impegnati ad affrontare l’emergenza coronavirus e, adesso, a organizzare sempre di più la ripresa, un messaggio risuona in maniera ancora più forte: la ricerca scientifica non deve fermarsi. Questo contesto ha infatti reso ancora più fragili le persone con una malattia genetica rara, aumentando le difficoltà che questi pazienti devono affrontare, ma ha anche fatto comprendere il valore universale e l’importanza della ricerca.

Da trent’anni Fondazione Telethon finanzia la migliore ricerca scientifica italiana per trovare risposte in termini di cure e terapie per chi vive con una malattia genetica rara, ed è grazie al sostegno e alla generosità degli italiani, e all’eccellenza dei ricercatori che ogni giorno profondono le loro energie e le loro competenze, se ha raggiunto fino a oggi traguardi eccezionali.
Dal 1° luglio fino al 31 luglio 2020 sarà possibile continuare a sostenere la ricerca scientifica finanziata da Fondazione Telethon donando, con sms o da rete fissa, al numero solidale 45510 […..]
 Il coordinamento provinciale Telethon coglie l’opportunità per evidenziare che a livello nazionale l’emergenza di questi mesi in qualche modo non ha fermato la ricerca contro le malattie genetiche rare, anzi ha dimostrato, più che mai, che c’è bisogno del contributo di tutti. E per dare risposte concrete a chi convive con una malattia genetica, già dal mese di maggio è comunque tornata la Campagna di Primavera promossa dalla Fondazione, con la novità di essere una campagna più lunga, anche fino a settembre, che sta lavorando sul passaparola e sul contatto personale con amici e conoscenti per la distribuzione del prodotto solidale, i Cuopri di biscotto di pasta frolla.

Ed anche la provincia di Latina, con i suoi coordinatori, è stata presente e continua ad esserlo. Per eventuali info e aggiornamenti sul territorio locale, visitare la pagina facebook fb.me/telethonlatina, anche al fine di contattare i coordinatori Erasmo Di Nucci (area Sud Pontino) ed Erminio Di Trocchio (area Nord Centro).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui