Lorenzo D’Aloia

C’è stato l’insediamento ufficiale a Latina per il nuovo comandante provinciale dei carabinieri Lorenzo D’Aloia, che sostituisce il colonnello Gabriele Vitagliano, destinato a un altro incarico al comando generale dell’Arma. Il nuovo colonnello che guiderà il comando provinciale ha incontrato il 28 settembre la stampa per le presentazioni: “E’ motivo d’orgoglio per me guidare il comando di Latina. Questa è una provincia di notevole interesse, sia dal punto amministrativo che economico. Colgo l’occasione oggi per salutare la cittadinanza, per la quale l’Arma ha sempre profuso grande impegno. Proseguirò nel solco tracciato dal mio predecessore, il colonnello Vitagliano, che ringrazio per l’affetto che mi ha dimostrato in questi giorni. Un collega che ha davvero dimostrato una presenza significativa e che con il suo garbo e stile ha dato lustro al comando. Spero di poter proseguire in questa azione.” Il colonnello D’Aloia viene da una lunga esperienza operativa, alla guida Nucleo investigativo di Roma e prima ancora di Napoli: “Per la mia esperienza cercherò di dare massimo impulso all’attività investigativa”. Due saranno gli obiettivi della sua azione in provincia: la collaborazione con le istituzioni e le altre forze di polizia e il potenziamento del rapporto di fiducia con i cittadini: “Il mio lavoro sarà orientato alla cooperazione e al lavoro di squadra. Solo con la collaborazione infatti si raggiungono risultati concreti per la cittadinanza. In questa prospettiva è vitale il rapporto di fidicia con la collettività, che va incrementato con la costante presenza dell’Arma sul territorio per intercettare le esigenze di sicurezza. Questa è una provincia complessa che presenta problematiche che vanno affrontate con intelligenza. Ci sarà tanto da lavorare”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui