L’iniziativa Lions dedicata alla prevenzione dei piedi

Equipe visite
Equipe visite
Visite
Visite
Addetta macchinari
Addetta macchinari
Grimaldi e Mancuso
Grimaldi e Mancuso
Manifesto Lions
Manifesto Lions
Ingresso sala visite
Ingresso sala visite
Tavolo conferenze
Tavolo conferenze
Sala per le visite
Sala per le visite
Grande Albergo Miramare
Grande Albergo Miramare

Per quanto riguarda l’iniziativa socio sanitari dei Lions che ogni anno effettuano nella loro giornata annuale, quest’anno si sono dedicati alla patologia del piede doloroso, con ala partecipazione di esperti del settore ortopedico che hanno dato nel corso della giornata utili consigli e prescrizioni mediche per affrontare questa problematica, perché se il piede non è in salute non  si cammina bene ma soprattutto non si sta bene in salute. Per cui nella palazzina dove ospita i Lions nel Grande Albergo Miramare, gli specialisti hanno visitato diverse persone riscontrando ad essi tutte le patologie del piede che provocano dolore. Ecco la testimonianza della giornata intervistando tre tra gli specialisti invitati per questo momento dedicato alla salute. Cominciamo dalla nuova presidente di sezione Lions di Formia, la dottoressa Raffaella Mancuso, microbiologa: ” I Lions organizzano sempre dei seminari di elevato spessore culturale e scientifico. Praticamente ci troviamo qui oggi al grande Albergo Miramare che poi è la sede sociale dei Lions Club Formia per celebrare un evento importante a livello internazionale perché oggi il 17 aprile è dedicato al Lions Day 2016. In quest’anno solare l’evento che tutti i club sono invitati a produrre in questa giornata possono essere si dei svariati argomenti, ma di solito abbiamo sempre scelto l’ergomento di tipo scientifico e questa è la quinta edizione, per cui ogni anno abbiamo avuto varie iniziative riguardanti vari argomenti che riguardavano la medicina. Quest’anno l’attenzione è caduta su un tema che si può dire basilare proprio perché si tratta dell’importanza di dare alla cura e alla prevenzione delle patologie del piede, quindi più basilare di così. Per questo abbiamo cercato quindi sia l’appoggio e la fattibilità in questa giornata dell’ortopedico che poi è socio del Lions Club Formia, il dott. Vincenzo Grimaldi, sia di operatori sempre del settore che appunto con dei macchinari potevano essere coinvolti per fare lo screening per le patologie del piede, e ci siamo rivolti ad amici conosciuti qui a Formia come l’Ortopedia Palumbo, i quali sono stati veramente felici di essere stati coinvolti. insieme al dott. Palumbo l’osteopata Christian Albano, la dottoressa Isabella Quaranta che è anche lei socia Lions. Infine durante la fine mattinata, quando avremo terminato questo screening poi ci sarà la chiusura di questa giornata con la presentazione di una relazione da parte di una nuova socia, entrata proprio quest’anno nel club, la dottoressa Myriam Spaziani Testa che è una naturopata che ci parlerà dei benefici delle cure termali visto che noi abbiamo un patrimonio magari neanche sfruttato nel senso buono della parola al 100%, che sono le terme di Suio. Si tratta di un discorso sia per venire incontro al benessere della città e di tutti coloro che anche da fuori possono avere dei vantaggi da questo screening, ma anche un imput perché la nostra economia possa in qualche modo avere questo spunto per utilizzare le risorse ambientali a questo punto perché le risorse termali sono di tipo ambientale per la cura e la prevenzione di varie patologie.” La testimonianza offerta dal dott. Grimaldi è a dir poco emblematica per l’essenza di questa giornata: ” E’ una iniziativa quella dei Lions già da quattro – cinque anni ci occupiamo dio fare screening alla popolazione in maniera gratuita. oggi è la giornata dedicata alla patologia del piede doloroso che può essere il piede doloroso dell’atleta, del paziente che ha problemi circolatori o neurologici tipo un piede diabetico, con problemi di natura anche posturale, legato ad una patologia della colonna vertebrale. Per cui la manifestazione del dolore al piede è solo sintomo di una  patologia che invece va inquadrata, va vista in maniera più complessa e globale. I pazienti che abbiamo visitato stamattina, almeno 10 persone, abbiamo già valutato alcune patologie importanti quali caveo, piattismo plantare, alcune patologie legate alla postura, tipo scoliosi, che hanno dei riflessi anche sul piede, con la comparsa di disturbi di tipo infiammatorio e con formazione di callosità evolute a livello della pianta del piede. Pazienti di tutte le età abbiamo visitato, pazienti giovani, anche anziani, però soprattutto qualche paziente sportivo che manifesta problemi di infiammazioni dei tendini, nelle strutture del piede.” L’ultimo intervento da registrare e quello di Christian Albano, un osteopata fisioterapico: ” Il piede doloroso è importantissimo perché noi appoggiamo sui piedi tutta la giornata e quasi tutta una serie di problematiche che possono andare a ripercuotersi sia in logo, ma anche in maniera oscurante su tutti gli arti descritti, sia a livello di male alle ginocchia, dia a livello del bacino, sia per quello che riguarda la colonna vertebrale per risalire anche a livello cervicale. Tutti i disordini  di natura posturale possono poi portare ad una  serie di disguidi nel tempo, si possono andare piano piano a radicare e infine a produrre sintopatologie anche a livelli lontani dai luoghi di origine.” Adesso abbiamo capito di cosa si tratta e speriamo che chi è stato visitato possa prendere coscienza del problema.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *