Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Formia,Province,Sport L’incontro dei Circoli Velici del Golfo di Gaeta a Formia

L’incontro dei Circoli Velici del Golfo di Gaeta a Formia



Foto di gruppo

Si è tenuto nella giornata di sabato 23 febbraio a Vindicio, un  incontro-aperitivo, promosso dal Circolo Nautico Vela Viva, con gli altri  Circoli del Golfo di Gaeta: i vertici delle Fiamme Gialle sez. Vela –  Gaeta con il Tenente Colonnello Enzo Di Capua ed il Brigadiere Ernesto  Angeletti; il Circolo Nautico Caposele rappresentato dal Consigliere  Giannantonio Di Giuseppe; il I Circolo Remiero di Terracina, rappresentato  dal Presidente Carlo Cicerano; presente anche il Fotografo e amico del  Circolo Vela Viva Enrico Duratorre;  ma purtroppo impossibilitato a  partecipare per problemi urgenti legati all’emergenza maltempo di questi  giorni,  il rappresentante del Comune – Capo di Gabinetto Armando Russo.  L’incontro ha affrontato principalmente due temi: l’imminente convocazione  dell’assemblea straordinaria della Federazione Italiana Vela, programmata  per il 3 marzo a Roma,  e le sinergie auspicate e promosse da Vela Viva tra  tutti i Circoli del Golfo. Per il primo argomento il Consigliere Giuseppe Silvestre ha illustrato le  modifiche proposte nello statuto della FIV, tra le quali sono ricomprese  anche quelle promosse dal Circolo Vela Viva (unico affiliato promotore),  riguardo i temi dei diversamente abili. Il Consigliere ha infatti  ricordato che l’impegno Sociale è tra i quattro pilastri fondanti il  Circolo (Ambiente, Cultura, Sociale, Sport). I convenuti sono quindi stati  invitati ad appoggiare l’iniziativa e a partecipare tutti all’assemblea  straordinaria. Per il secondo punto, la Vicepresidente Elettra Bruno ha esposto  l’iniziativa del Circolo Vela Viva di creare un Calendario di Eventi unico  da promuovere e presentare in una conferenza stampa, presso il Comune di Formia.  L’atmosfera è stata molto cordiale e di buon auspicio per le future  sinergie tra tutti i Circoli del Golfo di Gaeta, da Minturno, fino a  Terracina.  La “grecalata” vista dalle terrazze del Klaton, che ha  ospitato l’incontro, ha evidenziato alla nostra ospite prof. Antonella  Prenner, autore del recente romanzo storico di successo “Tenebre, l ultima  battaglia di Cicerone”, che il Frusinate era stato ben sfortunato a  trovare un mare così duro.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *