L’inaugurazione della nuova sede della Confcommercio Lazio: presente anche il presidente della Confcommercio Lazio Sud Acampora

Una visita particolarmente sentita quella del Presidente Confederale Carlo Sangalli che è intervenuto nell’ambito dell’assemblea Regionale di Confcommercio Lazio, tenutasi nella nuova sede in via Cola Di Rienzo in Prati a Roma. Presenti tutti i rappresentanti delle tre Associazioni costituenti il sistema Confcommercio Lazio capitanate dai rispettivi Presidenti, Pier Andrea Chevallard per Roma Capitale, Leonardo Tosti per Confcommercio Lazio Nord e il Presidente Regionale Giovanni Acampora nel doppio ruolo di Presidente Regionale e di Confcommercio Lazio Sud. Constatato il percorso di rinnovamento e di riorganizzazione dell’importante Organismo regionale facente funzioni di coordinamento e sviluppo in un rapporto di sussidiarietà con i territori. Da oggi l’interlocuzione regionale sarà ancor più forte a tutela delle imprese. Dopo un lungo percorso finalmente Confcommercio Lazio ritorna nella storica sede originaria nel cuore della città di Roma a disposizione del sistema e delle imprese.     Unità, condivisione e capillarità sono i principi ispiratori di un processo di riorganizzazione portato avanti con determinazione dalla nuova governance regionale che oggi si consacra. Dopo i saluti ed i ringraziamenti del Presidente Regionale Acampora, Sangalli complimentandosi con la nuova governance per il raggiungimento degli obiettivi dal neo organismo regionale dopo la fase di commissariamento, nel suo appassionato intervento ha toccato tutti i temi più attuali e stringenti per le categorie rappresentate. Una disamina sul ruolo delle Associazioni rapportato al particolare momento che attraversa il nostro paese, la necessità del gioco di squadra per il raggiungimento degli obiettivi, lo sviluppo dei territori quale elemento necessario per lo sviluppo del sistema delle imprese. L’assemblea ha tributato al Presidente Sangalli un caloroso ed appassionato ringraziamento e totale ed incondizionato plauso per i risultati conseguiti nel corso del suo mandato, auspicando per il futuro che si  possa lavorare in continuità con il Presidente Sangalli nel solco degli insegnamenti e dei principi da lui profusi. Così ha detto  il Presidente Sangalli: “Le realtà regionali nel nostro sistema hanno un ruolo non solo di coordinamento, ma anche un ruolo organizzativo importantissimo sia per la tutela delle imprese rappresentate che per lo sviluppo e la crescita dei territori. Un modello che la Confcommercio Lazio sta interpretando in maniera moderna e innovativa per consentire a tutti gli associati di avere risposte tempestive e contestualmente rafforzare la capacità di interlocuzione con le amministrazioni locali. In questo senso il presidente Acampora sta svolgendo un lavoro utile e prezioso”. Il Presidente Acampora  ha dichiarato: “Un lavoro di squadra in sintonia con la Confederale Nazionale e il nostro Presidente. Tante difficoltà superate grazie al lavoro e al sacrificio. Oggi il Presidente Sangalli ci ha ricordato che i dirigenti devono servire la Confederazione e non servirsi della stessa. Ecco questo è lo spirito che ci anima e che farà sempre più grande la nostra amata  Confcommercio”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *