application internet

Da circa un secolo siamo spettatori di un mondo in continuo cambiamento tecnologico.

La tecnologia, oggi, è la nostra compagnia di vita: è sempre con noi, in qualsiasi momento.

Facciamo una passeggiata al parco con le cuffie nelle orecchie e la musica che esce dal nostro lettore mp3, comunichiamo non più con messaggi e chiamate tradizionali, ma con whatsapp, programma di messaggeria che permette di comunicare con altri utenti iscritti allo stesso programma, e mandare messaggi vocali.

È noto di come, ormai, il progresso tecnologico si sia impadronito della nostra realtà. Dai più giovani ai meno giovani, tutti fanno uso della tecnologia;

Tra svariati siti usati, spuntano Google, conosciutissimo motore di ricerca che, da sempre, è la speranza di tutto il mondo, Yahoo, (alla pari di Google) dove in più, avendo un proprio indirizzo di posta elettronica a disposizione, si possono fare domande e ricevere risposte in cambio di punti, e poi ci sono i social network: il più usato di tutti è Facebook, che permette di messaggiare, condivider stati d’animo, emozioni, conoscere nuove fiamme, nuovi amici, postare foto ecc. ecc, seguito a sua volta da twitter, che permette, con pochissimi caratteri, di “twittare”, ossia scrivere brevemente qualcosa.

In questi giorni si festeggia il decimo anniversario della nascita di Youtube, famosissimo archivio digitale dove poter ascoltare canzoni, guardare video e condividerli sui vari social network.

Youtube è il mondo racchiuso in un solo portale: ci si può trovare di tutto, da musica a film, da documenti storici a interviste datate e non.

 

È ovvio di come, con questi siti, si cerchi sempre meno di uscire di casa perché ormai è possibile fare tutto tramite computer (persino la spesa).

Questo, ha due lati, uno positivo ed un altro negativo: positivo perché si ha la possibilità di risparmiare tanto tempo, negativo perché si hanno ancor meno motivi per uscire di casa e si dà modo di assecondare la parte pigra che è in noi.

È però vero che i social network sono importanti anche per poter condividere ottime cause a scopi benefici e per poter toccare con mano, ogni giorno, la realtà che ci circonda, youtube è utilissimo anche per poter studiare, imparare una nuova lingua o semplicemente svagarsi un po’, ed ebay dà la possibilità, a chi compra o vende, di poter fare acquisti senza rischio di fregature e ad ottimi prezzi.

La tecnologia è un modo per poter staccare dalla vita quotidiana e rifugiarsi in quella virtuale, dove due chiacchiere, uno scambio di opinioni e un po’ di musica, non fanno male di certo.

Basta non farne una malattia.

 

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui