Chitarrista a cantante
Chitarrista a cantante
Gruppo
Gruppo
Batterista
Batterista
Gruppo
Gruppo
Bassista
Bassista
Cantante
Cantante
Chitarrista
Chitarrista
Gruppo
Gruppo
Lilit and Road Dog
Lilit and Road Dog 

Il concerto del quartetto Lilit and Road Dog al Bar Vittoria in Piazza della Vittoria è stato sicuramente un concerto che ha dato alle persone che sono rimaste li ad ascoltare questa esibizione dal vivo, una emozione sicuramente molto buona, anche perché abbiamo scoperto un chitarrista di nome Lucio che ha offerto veramente spettacolo nella sua esecuzione. Questo quartetto si è esibito nel tardo pomeriggio eseguendo essenzialmente il rock degli anni 50 e 60, un repertorio che è andato all’essenza delle origini del rock, dove i grandi di quel genere musicale hanno  scritto pagine importanti della storia della musica moderna, dando l’impressione che il tempo si sia fermato all’improvviso in quel di Piazza Vittoria, dove chi ha i capelli bianche avrà riascoltato con emozioni mai celata la musica dei loro tempi. Rip it up, Route 66, Be bop a Upa, Say Mama e tanti altri classici di quegli anni sono stati veramente eseguiti con dolcezza ma anche con bravura in particolare dal chitarrista, che si è dimostrato veramente abile e in gamba, si suol dire che lui e la chitarra erano un tutt’uno, o per fare un’altra battuta l’uomo fatto chitarra. Al di là della bravura del chitarrista, sia il batterista, il  bassista e la voce femminile hanno fatto il loro lavoro con sufficienza, dando originalità alla loro interpretazione e dando anche un effetto scenico da palco. L’armonia si può definire abbastanza sufficiente e l’esecuzione melodica ha avuto la fortuna di avere a disposizione, come di diceva prima, questo chitarrista veramente eccezionale. nel complesso è un buon quartetto che speriamo di risentire quanto prima a Formia.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui