Le ragazze Under 16 della Giò Volley Priverno battono la Sud Pontino Pallavolo per 3 a 0

Giò Volley Priverno: Rufo, Pagani, Pagliaroli, Giugno, D’Atino (Capitano), D’Annibale, Massella (Libero), Ronci, Ines. 1 allenatore: Gianluca D’Atino 2 allenatore: Raffaele Riccardi

Sud Pontino Pallavolo: Giulia Grossi, Rosanna Grossi, Maggiacomo, Mastantuono, Parrotta, Di Matteo Allenatore: Nunzia Mitrano

Arbitro: Armando Pirati di Sabaudia

Parziali: 25 – 17, 26 – 24, 25 -22

Una partita entusiasmante, una gara dove si è vista della bellissima pallavolo, dove le ragazze dell’Under 16, sia quelle di Priverno e sia quelle della Sud Pontino Pallavolo si sono affrontate a viso aperto ed hanno offerto uno spettacolo come in poche partite è difficile vedere. Un set dietro l’altro vissuto a mille all’ora, con colpi di pallavolo che le ragazze di ambo gli schieramenti si sono affrontate a viso aperto e hanno giocato veramente bene. Per quanto riguarda le ragazze di Nunzia Mitrano questa gara ha corso il rischio di neanche giocarla, quando durante il riscaldamento si era leggermente infortunata Martina Mastantuono, in quanto ha ricevuto accidentalmente una pallonata in viso, e si è sentita male per diversi minuti, poi si è ripresa e dopo circa mezz’ora di ritardo la gara ha potuto prendere regolarmente il via, ed ha visto proprio Martina Mastantuono ad essere tra le migliori in campo. Sei erano le formiane, ma erano come sei leonesse, tant’è vero che se nel primo set c’è stato qualche errore di troppo, sia nel secondo, che è stato un set interminabile visto il punteggio, ma anche nel terzo le ragazze azzurre della Sud Pontino hanno veramente offerto una grande prova di carattere, recuperando gli svantaggi che si sono maturati durante la gara, giocando come delle vere leonesse lottando come se ci fossero dei palloni della vita. Nulla si può veramente rimproverare a queste ragazze e chissà, forse con un paio di ragazze in più che avrebbero permesso una maggiore rotazione dei cambi, potevano portarsi a casa il risultato pieno. Adesso il prossimo turno le brave giocatrici della Sud Pontino affronteranno nel turno casalingo le ragazze di pari età della Nuova Golfo Gaeta, sperando di assistere ad un altro bello spettacolo come quello che si è assistito nel palazzetto di Priverno, in una giornata dove il tempo atmosferico era veramente proibitivo anche per una trasferta di media percorrenza come quella che le ragazze formiane hanno affrontato. Tra le formiane una Rosanna Grossi in grande spolvero in battuta, ed una universale Rosanna Parrotta che ha giocato veramente bene ovunque, facendo anche il libero, mentre di Martina Mastantuono abbiamo già detto in precedenza. Alessia Maggiacomo ha fatto valere in parte la sua potenza devastante sia sotto rete  che in battuta, le altre ragazze in campo hanno ben supportato il sistema di gioco. Le ragazze della Giò Volley Priverno hanno sfruttato a pieno il fattore campo, dando il meglio in tutti e tre i parziali di gioco.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *