banner 728x90
Aula

Nonostante la grande enfasi data alla formazione del liceo breve portata avanti dal governo Gentiloni a firma del ministro Fedeli, le iscrizioni al nuovo percorso di studio no0n stanno decollando. Infatti poche iscrizioni sono quelle registrate dall’unica scuola di Latina che ha deciso di aderire alla proposta del Ministero di passare da 5 a 4 anni di studio. L’istituto paritario Steve Jobs potrà prendere le iscrizioni fino al 20 marzo: “Dopo quella data decideremo cosa fare”, ha detto il direttore Fabio Napolitano che ha spiegato come per poter partire con l’indirizzo c’è bisogno di almeno 15 iscritti. A una lettura, seppure ancora parziale delle iscrizioni per le scuole secondarie di secondo grado però, il calo si registra quasi ovunque, anche lo stesso liceo sportivo del Jobs per cui alcuni si prenotano anche anni prima, ha avuto un calo, che probabilmente è di tipo fisiologico. Lo stesso andamento lo ha riscontrato anche il Liceo Sportivo statale, al Grassi di Latina che lo scorso anno aveva ottenuto 120 richieste per cui è stato necessario fare una selezione, essendo le classi disponibili solo due. Per il prossimo anno le richieste sono state 59. ha detto il professor Francesco Truppa, referente di indirizzo : “Un calo che ci può stare per due motivi, il calo demografico prima di tutto e poi il fatto che sta finalmente passando quel messaggio che cerchiamo di far capire ai ragazzi da qualche anno, ovvero che questo è un liceo scientifico a tutti gli effetti. Abbiamo dovuto combattere contro la mentalità che il liceo sportivo fosse semplicemente fare attività fisica, ora che i ragazzi stanno capendo qual è l’andamento, il calo è normale”. Il liceo Grassi ha avuto 281 nuove richieste di iscrizioni, dato che scende rispetto all’anno scorso di circa 40 unità, ma che rimane uno degli indirizzi preferiti dagli studenti pontini. Uno dei pochi a mantenere un trend di crescita è sicuramente il liceo Marconi, di indirizzo tecnico molto apprezzato dai ragazzi, che infatti segna più di 300 nuove iscrizioni. Cresce anche il Galilei Sani che rispetto allo scorso anno sale di oltre 30 unità, l’anno scorso erano 160, quest’anno 196, un bel risultato a dimostrazione che anche i nuovi indirizzi hanno attirato molti studenti. Un istituto professionale che da anni, in particolare con l’inserimento nell’offerta formativa dell’indirizzo alberghiero, ha un forte appeal per gli studenti è il San Benedetto di via Piave che conta circa 200 nuove iscrizioni, in calo di diverse unità rispetto allo scorso anno. Per i licei sono 270 le richieste per il Manzoni di Latina, che mantiene lo standard degli anni passati, e 111 per il liceo Artistico “anche se la nostra scuola è particolare perché in genere fino a settembre si aggiungono in corsa almeno altri 30 alunni”. Merita una nota a parte il liceo classico che sta riscoprendo un boom negli ultimi anni. Il liceo Dante Alighieri di Latina conta oltre 150 iscrizioni, in aumento rispetto allo scorso anno con una grande richiesta per l’indirizzo Cambridge.

banner 728x90