banner 728x90
Locandina

Il Comune di Gaeta nei giorni 2, 3 e 4 novembre, ha organizzato delle manifestazioni volte a rievocare la Prima Guerra Mondiale ed in particolare il 4 novembre 1918. Il tutto giunge a completamento del progetto avviato nel 2015 predisposto ed approvato dalla “Unità di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri” relativo alle celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale ed in occasione della “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate”. Ha dichiarato il Sindaco Cosmo Mitrano:  “Ci apprestiamo a celebrare il ricordo e commemorare i caduti cittadini nel corso del centenario della Prima Guerra Mondiale con un intenso programma rivolto soprattutto ai giovani. A loro, in particolar modo, intendiamo trasmettere quale insegnamento di vita, il ricordo di quei tragici ed eroici momenti ed il valore della pace affinché sia valore centrale nella vita degli uomini e dei popoli. Portiamo a compimento così un percorso iniziato nel 2015 e che si conclude quest’anno con iniziative e convegni storici che rientrano nel programma ufficiale per le Commemorazioni del Centenario della Grande Guerra e che vedono intervenire in qualità di relatore il nostro concittadino, Gen. Ernesto Bonelli”. Gli eventi si svilupperanno nell’arco di tre giorni. In particolare la giornata del 2 novembre sarà dedicata alla Commemorazione dei defunti. A causa delle avverse condizioni meteorologiche, la messa presieduta dall’Arcivescovo di Gaeta Mons. Luigi Vari, sarà celebrata alle ore 10:30 presso il Santuario di S. Nilo Abate. Sulle sepolture dei caduti della Prima Guerra Mondiale e sugli ossari verranno apposte speciali coccarde commemorative tricolori. La giornata del 3 novembre sarà invece dedicata alla rievocazione dei caduti cittadini nella Guerra Mondiale e si svilupperà nell’arco della mattinata: alle 9:30, presso l’Istituto Nautico “G. Caboto”, il Gen. Ernesto Bonelli terrà una conferenza dal titolo “Dalla prima battaglia del Piave all’armistizio di Villa Giusti”; a seguire alle ore 11:00 in Piazza Mons. Di Liegro si svolgerà il Concerto Musica d’Ordinanza del 1° Reggimento dei “Granatieri di Sardegna”. Il 4 novembre è dedicato alla Commemorazione dei Caduti per la Patria. E’ prevista alle 9:45 la deposizione della corona presso i monumenti dei Caduti di Villa delle Sirene ed alle 10:30 in Villa Traniello; alla 11:30 presso il Santuario della SS. Annunziata, sarà celebrata la Santa Messa in suffragio dei Caduti in guerra. Dalle 11:00 alle 12:00 sarà schierata una Guardia d’onore presso il Monumento ai Caduti di Villa Traniello. Inoltre dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 17:00 del 4 novembre si potranno visitare le caserme  storiche della Guardia di Finanza “Mazzini” e “Bausan”, le Unità navali della Guardia di Finanza ormeggiate all’interno della Bausan e le Unità Navali della Guardia Costiera ormeggiate tra la banchina Caboto ed il Molo Sanità. Infine nei giorni interessati  studenti e docenti degli Istituti Scolastici cittadini potranno accedere gratuitamente al Museo Diocesano, per la Mostra sulla Grande Guerra “In Trincea on Onore” del Museo del Fronte e della Memoria. La locandina utilizzata per il programma riprende la trasposizione storica dell’immagine apparsa sulla “Domenica del Corriere” nel numero 45 del XX Anno del 10 -17 novembre 1918, ambientando lo sfondo al profilo panoramico della Città di Gaeta.

 

banner 728x90