Le celebrazioni a Borgo Piave del 96° compleanno dell’Aeronautica Militare

Cerimonia

96 anni di impegno per la difesa aerea della patria: ancora un compleanno per il reparto della 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave per celebrare il 96esimo anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare il 28 marzo. Alla solenne cerimonia dell’alzabandiera e della deposizione della corona di alloro ai Caduti, presenziata dal generale di brigata Vincenzo Falzarano, comandante del Presidio Aeronautico di Latina e dal colonnello Francesco Maresca, comandante del 70° Stormo, hanno partecipato oltre al personale della 4ª Brigata di Borgo Piave e del 70° Stormo di Latina anche le Associazioni Combattentistiche e d’Arma.  L’evento è proseguito nell’aula magna della Brigata, alla presenza del prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, del questore di Latina, del Comandante provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e di numerose autorità civili e militari. La proiezione di un filmato sulle attività della 4ª Brigata e del 70° Stormo ha permesso al generale Falzarano di illustrate la storia e le attività svolte dalla Forza Armata nel territorio pontino ed evidenziare “quanto sempre più l’Aeronautica Militare è una Forza Armata dual-use, utile al paese, in grado di offrire il proprio supporto alla popolazione in caso di necessità”.  A coronamento della giornata, le autorità convenute, hanno potuto visitare gli assetti mobili della Brigata tra i quali la Torre Mobile, l’Unità Meteo Mobile (UMM), la Sala Situazioni Tecnica Centrale e il sistema automatizzato di immagazzinamento dei materiali di telecomunicazione, radar di difesa aerea e assistenza al volo e hardware del Deposito Centrale di Forza Armata.Il prefetto Trio ha concluso la visita manifestando il suo “compiacimento per le attività svolta dalla Forza Armata, per l’impegno e il senso dello Stato”, e ha sottolineato come la “sinergia esistente tra le varie istituzioni nel territorio pontino sia una strategia vincente per far fronte ad ogni emergenza o calamità naturale”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *