L’AVVICENDAMENTO ALLA SQUADRA MOBILE DI LATINA

Il vice Questore Antonio Galante
Il vice Questore Antonio Galante

Tommaso Niglio, che dirigerà fino a fine mese la Squadra Mobile di Latina per poi andare a Salerno e che nei giorni precedenti ha ottenuto con la sua squadra importanti successi e con l’operazione Don’t Touch (Non toccare) lascia il suo incarico al vice questore aggiunto Antonio galante, che proviene dalle fila della Direzione Investigativa Antimafia di Salerno, quindi una persona che in questo momento potrà sicuramente dare una grossa mano alle situazione della criminalità organizzata che si  sono infiltrate a Latina e nella provincia. Il dr. Galante, classe ’74, già dirigente della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, ha diretto il Commissariato  di P.S. di San Giorgio a Cremano e quello di Sorrento. Presso la Sezione Operativa della DIA di Salerno, ha coordinato una squadra interforze di sottufficiali, dedicandosi ad indagini ed attività finalizzate a ricostruire le consistenze patrimoniali ed i flussi economici dei gruppi malavitosi, in particolare camorristici, operanti in Salerno e Provincia. Funzionario responsabile del Gruppo Indagini Preventive, è membro effettivo del Gruppo Ispettivo Antimafia e del Gruppo Interforze istituiti presso la Prefettura di Salerno.Il nuovo vice questore aggiunto prenderà la direzione della squadra Mobile di Latina dal prossimo 2 novembre, e non possiamo fare altro che fargli i nostri migliori auguri per un buon lavoro a tutela dei cittadini del capoluogo.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *