banner 728x90
Il regista Ferrari

Scuola e  cinema: binomi vincente in quanto il cinema entra al Liceo Manzoni di Latina per insegnare ai ragazzi a conoscere il mondo del lavoro. A orientarsi. A superare gli stereotipi, e a inseguire sogni e ambizioni. Un obiettivo alto quello che si pone il progetto Lavoro in Prospettiva – viaggi e docufilm sul mondo del lavoro con cui la scuola di Via Magenta ha ottenuto l’accesso ai fondi del POR della Comunità Europea. Un lavoro svolto in tandem da alcuni docenti dell’Istituto, con la dirigente Paola Di Veroli e in collaborazione con la casa di Produzione Cinematografica MaGa Production di Gaia Capurso. Il via, l’11 novembre con la presentazione del documentario  Atlantis. Il percorso coinvolge circa 180 studenti delle classi terze degli indirizzi Linguistico, Economico Sociale e delle Scienze Umane per i quali sarà anche formazione nell’ambito dell’Alternanza Scuola lavoro. Hanno spiegato dalla scuola:  “La prospettiva sul lavoro è l’angolo di osservazione dei ragazzi (e non quello degli adulti),  ma è anche una proiezione: vuole essere una possibilità, per i giovani, di guardare al futuro vedendosi nel mondo del lavoro, un universo in rapido mutamento, spesso percepito come inaccessibile e incomprensibile”. Si comincia con la formazione-orientamento interna alla scuola, i ragazzi saranno poi coinvolti in una formazione cinematografica e in una serie di visite aziendali con cui documentare le dinamiche aziendali e le fasi produttive, fare interviste a dirigenti e impiegati e filmare lo svolgimento operativo di giornate lavorative per la realizzazione del prodotto audiovisivo finale. Hanno spiegato ancora dalla MaGa Production:  “L’intento è di far emergere le rappresentazioni sul mondo del lavoro da parte degli studenti, comprenderne gli stereotipi e le idealizzazioni “mitologiche” (es. il posto fisso), affinché questi abbiano un approccio realistico al contesto e siano in grado di cogliere vincoli ed ostacoli ma anche opportunità. I ragazzi possono così affrancarsi dalle pressioni esterne per farsi guidare dalle proprie aspirazioni e dai propri orientamenti personali”.Per la parte di formazione interna il Progetto è coordinato dalla professoressa Anna Santoro con i docenti Forte, Di Ronza, Marchionne,  Di Lorenzo, Di Mambro. Per la parte amministrativa e tecnica è supportato dagli Assistenti Amministrativi G. Malvetta, A. Guglietta, S. Montin, E. Di Maio, A. Palleschi. Per la parte cinematografica e formativa sociologica è curato da MaGa Production con il regista  Massimo Ferrari , la produttrice e autrice  Gaia Capurso e dalla Dott.ssa G. Ortu La Barbera.

 

 

banner 728x90