Lavori sulla Pontinia a Sabaudia

Progetto

La Giunta comunale di Sabaudia ha approvato la proposta progettuale dell’Astral per la sistemazione dell’intersezione della Pontina e della strada Migliara 48, attraverso la realizzazione di unarotatoria a 3 vie che permetterà una più corretta e sicura gestione del traffico veicolare. Il progetto, che è stato sposato dall’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Sabaudia Innocenzo D’Erme e dall’assessore di Pontinia Giovanni Bottoni, è finalizzato a disciplinare meglio  la viabilità dell’area, non essendoci rotatorie che permettono l’immissione su entrambe le corsie dalla Migliara 48 e dato che la stessa rappresenta il collegamento principale tra la Pontina e il comune di Pontinia; senza dimenticare che al suo interno è interessata da intersezioni stradali ad alta densità veicolare (come Via Portosello), spesso teatro di incidenti stradali. La Giunta ha autorizzato l’Astral, per conto di Anas, titolare del tratto viario, ad attuare tutte le procedure facendosi carico di tutti gli oneri della realizzazione dei lavori. Ha commentato l’assessore D’Erme: “Siamo pienamente soddisfatti del lavoro progettuale svolto dall’Astral.  La futura rotatoria permetterà di ridurre il traffico veicolare sulle strade parallele a quella statale, non solo per i residenti di Sabaudia, ma anche per gli automobilisti che, dovendo raggiungere il comune di Pontinia, percorrono via Portosello. Dunque, con la sua realizzazione si potrà conseguire il miglioramento degli standard di viabilità e fruibilità locali, diminuendo la pericolosità veicolare delle strade comunali”. Ha continuato l’assessore Bottoni dell’Ente di Pontinia:  “Vorrei ringraziare il Comune di Sabaudia, l’Astral e l’Anas per questo progetto che vedrà un netto miglioramento per la viabilità, anche e soprattutto in ottica di sicurezza, dell’intera zona.  Un grazie particolare all’assessore D’Erme per aver voluto condividere il progetto con il nostro Comune, destinatario indiretto dei vantaggi e benefici che ne conseguiranno in ordine alla tutela dell’incolumità degli automobilisti”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *