Paola Villa

Il sindaco di Formia Paola Villa ha agurato, attraverso i social, un imbocca al lupo per questo anno scolastico ancora incerto e tribolante: “Oggi inizia l’anno scolastico, un anno pieno di incognite, di domande, ansie e incertezze. Ma anche un anno tanto atteso, che ci riporta un po’ di realtà e coscienza di quanto ci ha “tolto” questo virus”. In realtà la scuola non è mai andata in vacanza, ha lavorato il doppio eppure il triplo per garantire le “lezioni a distanza”, ha lavorato tutta questa estate per garantire e adeguarsi alle indicazioni ministeriali, e preparare aule in sicurezza. Un gruppo di dirigenti, insegnanti, assistenti amministrativi si sono rimboccati le maniche ed hanno lavorato senza sosta, molto spesso senza sapere le regole, altre volte con regole che mutavano in pochi giorni, ma hanno lavorato, sapendo che questo anno sarebbe stato sperimentale, diverso, indimenticabile, e soprattutto sarebbe stato mutevole. Ma la scuola e chi ci lavora ha una marcia in più. È abituato da sempre a lavorare con i cambiamenti in atto, con i ragazzi che modificano percorsi, con novità dell’ultimo momento, con la vita che cambia. La scuola ha una marcia in più e da quel 8 marzo, dalla chiusura totale di un intera nazione, lo ha dimostrato ogni giorno. Buon inizio a tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui