dottori1Quasi 14.000 malati in cinque anni. Mediamente muoiono 4 pontini ogni giorno. Escludendo i carcinomi della cute, circa 1300 in totale quelli registrati nel quinquennio, il tumore più frequente in provincia, nel totale di uomini e donne, risulta essere quello del colon-retto. Pari quasi a quello della mammella, che però viene riscontrato quasi esclusivamente nelle sole donne. Segue il tumore del polmone, anche in persone che non sono fumatori, e questo dato è preoccupante e significativo. Dividendo i dati per sesso, tra gli uomini prevale, in provincia di Latina, ancora il tumore del polmone. Seguono quello della prostata, del colon-retto, della vescica, e dello stomaco. Tra le donne, come detto precedentemente, la neoplasia più diffusa è quella della mammella, seguito dai tumori del colon-retto, della tiroide, (tra i più alti nella nostra provincia in confronto alla media nazionale) e a seguire quello del polmone e dell’utero. I decessi causati da tumore nella nostra provincia sono stati, sempre facendo riferimento al quinquennio che va dal 2006 al 2010, 3952 tra gli uomini, e 2591 fra le donne. Quindi un tasso di mortalità maggiore tra gli uomini in confronto alle donne. Numeri drammatici, una media terrificante. Paura e sconcerto per la nostra provincia, sperando in risposte chiare e concrete.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui