Latina, rapina al Carrefour: fermati due sospettati

SONY DSC Nella rapina avvenuta Lunedì 1 Febbraio al Carrefour di viale Petrarca, ci sono due sospettati che sono stati fermati dai carabinieri. Lunedì pomeriggio, poco dopo le 18 e 20, si sono presentati due uomini all’ingesso del supermercato, dove sono posizionate le casse. Magri, giubbotti blu, e i visi parzialmente coperti da un cappuccio scuro e occhiali da sole in un caso e da una sciarpa nell’altro. Diverse le persone in fila in quel momento alle casse, quando i due uomini hanno gridato e intimato, brandendo un’accetta, alle cassiere di turno di consegnare i soldi. Una cassiera è stata minacciata al punto che l’accetta è stata conficcata a pochi centimetri dalle mani della vittima, tranciando di netto il cassetto blindato. Lo stesso ha poi tirato a sè il registratore di cassa per poi dirigersi verso l’uscita. L’altro rapinatore ha invece strattonato l’altra ragazza in cassa, costringendola ad aprire la cassa e portando via tutto l’incasso. Una scena orribile e di puro terrore quella vissuta in pochi attimi dai presenti. Risulta che, dopo le testimonianze raccolte, i carabinieri hanno fermato due sospettati, già pregiudicati, nella serata stessa della rapina. La descrizione sarebbe compatibile con quella dei due rapinatori entrati in azione nel pomeriggio nel supermercato.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *