IL LATINA CON IL PAREGGIO DI PESCARA CONQUISTA LA PERMANENZA IN SERIE B

imgresAll’Adriatico finisce 1-1 tra Pescara e Latina Calcio e il Latina può finalmente festeggiare la matematica salvezza che qualche settimana fa sembrava un miraggio, servivano quattro punti nelle ultime due giornate e così è stato. Il Pescara stecca parzialmente la gara di chiusura del campionato contro il Latina e si deve accontentare della quarta posizione in classifica, scavalcato nella terza piazza dal Trapani oggi vittorioso con il Bari. La rete di Dumitru nel secondo tempo ha regalato la salvezza ai pontini, ma il primo tempo dell’Adriatico si era chiuso in vantaggio per uno a zero dopo il gol di rapina di Lapadula, in cui l’attaccante italo-peruviano era lesto a deviare in rete, dopo uno scambio Memushaj-Caprari. Nella prima frazione di gioco è risaltato il palleggio di ottima qualità dei biancazzurri, con Verre e Memushaj che facevano girare bene e velocemente la sfera e un Caprari in ottima condizione di forma, pertanto il primo tempo dominato dagli abruzzesi, non lasciava presagire nulla di buono per i i supporters pontini anche in considerazione della contemporanea vittoria della Salernitana con il Como. Invece nella ripresa è scesa in campo un’altro Latina meno rinunciatario, capace di pareggiare il risultato e di sfiorare due volte il gol vittoria, la squadra di Gautieri, nella ripresa ha dimostrato un altro atteggiamento, provando a ripartire quando recuperava il pallone, piuttosto che limitarsi a giocarlo indietro. Dopo il diagonale di Bruscagin dalla destra che al 5′ si stampa contro la traversa, c’è il gol di Dumitru al 10’, nell’occasione è splendido il velo con il quale Paponi si porta via un difensore, creando lo spazio dove Dumitru si infila alla perfezione e realizza. Dopo il gol lo spettacolo è decisamente migliorato, perché a quel punto il Pescara è stato costretto ad andare avanti per riconquistare il terzo posto, lasciando invitanti spazi per le ripartenze dei pontini che sciupavano un paio di occasioni preziose,dove la fortuna non le è stata benevola. Al 13′ Scaglia dopo una bella azione personale, prende il secondo legno della giornata centrando l’incrocio dei pali, mentre al 25′ Dumitru, sempre dopo un assist di Paponi, a tu per tu con Fiorillo, manca la rete del 2-1 grazie un miracolo del portiere biancazzurro, che salva di piede. Oddo l’allenatore abruzzese per dare più sostanza al suo attacco, inserisce nel finale nel Pescara due punte Cocco e Cappelluzzo accanto a Lapadula, che è ancora protagonista nel finale con una traversa sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma il risultato non cambia e Il Pescara andrà ai playoff con il suo quarto posto in graduatoria, mentre il Latina festeggia una salvezza che fino a qualche settimana fa sembrava molto difficile.
Rino R. Sortino

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *