Latina, moderati in fuga dal centrodestra (1)

creo I delusi del centrodestra si organizzano e prendono le distanze dai partiti tradizionali di quest’area, bocciando le precedenti esperienze amministrative. Paolo Fragiotta, Bruno Creo, Claudio Durigon, Massimo Marini, Stanislao Santella, Paolo Tomei e Daniele Mazzoli hanno costituito un gruppo destinato ad avere un’incidenza e un peso importante per le alleanze in previsione delle elezioni comunali di Latina. I sette esponenti, uniti, affermano “che la città versa in una difficile situazione, le utime esperienze amministrative sono state fallimentari”, e richiedono “un profondo senso di responsabilità da parte di tutti i cittadini che hanno a cuore il bene di Latina”. Il gruppo ha attivato un tavolo di confronto tra associazioni, gruppi e singole personalità, “con l’obiettivo di creare elementi fondanti per concorrere ad una proposta di futuro governo cittadino in linea con valori di legalità, trasparenza, partecipazione, solidarietà e buon governo della cosa pubblica”. Il gruppo si colloca in posizione d’attesa dichiarando sin da subito la propria trasversalità politica. In una nota aggiungono: “Riteniamo fondamentale, in questa fase, andare al di là delle pur legittime differenze e ricercare gli elementi comuni utili a definire un percorso che permetta a Latina di uscire dall’attuale palude e puntare a un futuro di rinascita totale”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *