Discarica

Il 27 luglio scade il termine di 60 giorni entro i quali Roma Capitale e anche la provincia di Latina devono indicare i siti per i propri impianti, come prevede il Piano regionale dei rifiuti. Se entro questo termine non verrà indicata l’area arriverà il commissariamento. Lo ha ribadito l’assessore ai Rifiuti della Regione Lazio Massimiliano Valeriani nel corso della commissione competente della Pisana: “Se Roma Capitale e la Provincia di Latina non faranno gli impianti previsti dalla delibera di Giunta regionale dello scorso 27 maggio, alla scadenza dei 60 giorni la Regione eserciterà i poteri sostitutivi e nominerà un commissario straordinario”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui