L’arte dei presepi di Formia

Ingresso Presepe Torre di Mola
Ingresso Presepe Torre di Mola
Stella cometa
Stella cometa
Presepe grande
Presepe grande
Casetta
Casetta
Presepe
Presepe
Casetta
Casetta
Casetta
Casetta
Casetta
Casetta

“Nelle segrete stanze del castello di Mola”, questo è il titolo di una mostra presepiale che la cooperativa sociale Cicerone ha organizzato nei sotterranei della Torre di Mola, proprio i una stanza segreta, che per arrivarci bisogna quasi accovacciati per poter entrare visto che la volta d’ingresso è piuttosto bassa. dopo il successo dell’anno scorso con il presepe subacquee del Cisternone di Castellone, questa cooperativa ci riprova ma questa volta non uno , ma più presepi in questa stanza organizzata per la mostra. Intanto ricordiamo i due ingredienti della mostra di presepi che ha aperto i battenti il 18 dicembre: fede e tradizione; questi gli ingredienti del presepe realizzato totalmente a mano, con accurata ricerca e cura del “particolare”, seguendo scrupolosamente i metodi e le tecniche di costruzione del presepe napoletano.  La cooperativa “Cicerone” è attiva nel campo sociale. Si occupa di integrazione socio-lavorativa, servizi educativi e socio-assistenziali, oltre che di promozione sociale, culturale e ricreativa. Il presepe sarà visitabile tutte le mattine dal lunedì al venerdì durante l’orario di apertura del sito monumentale. Il venerdì, sabato e domenica dalle ore 17 alle 19.30. E quindi la luce del Signore rifulge in tutta la sua gloria nella nascita, m la luce della stella che si manifesta quando nasce il Messia e che illumina con tutto il suo splendore Colui che è nato per la nostra salvezza. I presepi esposti sono veramente meravigliosi e quindi ci si augura il successo avuto in quel del Cisternone lo scorso anno.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *