Mons. Luigi Vari

In verità lo aveva già fatto alla fine della santa messa celebrata all’annunziata domenica 22 pregando con la preghiera alla Madonna del cielo. Ma nella mattinata del 27 marzo ha voluto essere vicino al popolo di Fondi, che ricade nell’arcidiocesi di Gaeta recandosi nella chiesa di santa Maria in Piazza insieme al sindaco facente funzioni Beniamino Maschietto e  ha pregato davanti all’immagine della Madonna del Cielo, Ha  poi continuato la sua preghiera presso il cimitero di Fondi e l’arcivescovo Vari ha rivolto alla Madonna una supplica perché interceda per tutti presso il Padre per superare questo tempo di prova con fede e speranza ed ottenere la guarigione di una città dichiarata dalla Regione Lazio “zona rossa”. Poi nel pomeriggio si è recato al cimitero di Formia per fare la stessa cosa, per quell’opera di misericordia che la chiesa italiana ha scelto come il venerdì della misericordia per i defunti colpiti da coronavirus che non hanno potuto avere una sepoltura con una celebrazione dell’ultimo saluto in base alle disposizioni governative.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui