L’apertura dello sportello Suap a Gaeta

Comune di Gaeta

Una operazione amministrativa che arriva a  pochi mesi dall’apertura dello sportello camerale presso il Comune di Gaeta dove si concretizzano le prime azioni sinergiche fra i due Enti. E’ in programma mercoledì 12 dicembre alle ore 10,presso la sala consiliare del Comune di Gaeta, un incontro-confronto con i SUAP del Sud Lazio sul “portaleimpresainungiorno.gov e gli adempimenti delle imprese in materia ambientale” per una verifica sull’utilizzo della Piattaforma telematica messa a disposizione dal Sistema Camerale a livello nazionale. Ha spiegato il Sindaco Cosmo Mitrano: “Un momento importante di formazione  sullo sportello unico per le attività produttive (SUAP) che costituisce l’unico soggetto pubblico di riferimento per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi.Attraverso la Piattaforma  viene assicurata all’impresa-utente una risposta unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le Amministrazioni Pubbliche coinvolte,  tale da consentire l’avvio immediato delle attività”. L’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Gaeta, Alessandro Martone, plaude all’iniziativa ed evidenzia che il Comune di Gaeta con l’Amministrazione Mitrano  è stato tra i primi enti a credere e ad investire sulla Piattaforma per una concreta semplificazione delle procedure a vantaggio delle imprese e dei professionisti del comune di Gaeta.Il Dott. Luciano Ciccaglione, Responsabile dello Sportello camerale del sud Lazio e referente camerale per i SUAP, sottolinea che “il Sistema Camerale è da anni impegnato nell’organizzazione e nell’implementazione della piattaforma per la gestione degli Sportelli Uniciper le attività produttive (SUAP) e che ormai sono 27 su 33 i Comuni della provincia che utilizzano il portale impresainungiorno.gov.it. Il portale impresainungiorno.gov e la piattaforma per la gestione del  back office consentono un’uniformità e una standardizzazione delle modalità operative con una consequenziale semplificazione delle procedure amministrative soprattutto a beneficio delle imprese e dei professionisti di settore. Tale modalità telematica garantisce il rispetto di una serie di obblighi normativi(Dpr n°160/2010)  in primis quell’interoperabilità di dati tra le pubbliche amministrazioni e consente di alimentare il fascicolo informatico delle imprese”. La Camera di Commercio di Latina fornisce la piattaforma gratuitamente, senza alcun costo a carico dei comuni.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *