L’apertura del nuovo ufficio stranieri al comune di Formia


Locandina

Venerdì 10 gennaio alle ore 9:30 presso lo Sportello al Cittadino del Comune di Formia, in piazzetta Municipio (Santa Teresa), aprirà un nuovo servizio: lo “Sportello di accompagnamento all’autonomia” rivolto alle persone straniere presenti sul territorio, in primis ai fuoriusciti dai progetti di accoglienza. Gli orari sono stati pensati in funzione della migliore accessibilità per tutti: lunedì 18:30-20:30; mercoledì 15:00-17:00; venerdì 9:30-11:30.  Il Comune è capofila del progetto, che è stato approvato nei giorni scorsi con delibera numero 357 e viene finanziato da specifici fondi regionali; partner sono il GUS, che gestisce lo SPRAR – oggi “SIPROIMI” – e l’associazione Insieme Immigrati in Italia a cui è affidato il servizio. Lo sportello intende rendere operativo un sistema di pari opportunità, facilitando l’accesso e l’utilizzo dei servizi pubblici e quindi una migliore integrazione nei processi sociali, superando le difficoltà linguistiche e culturali e fornendo servizi informativi, di orientamento legale ed accompagnamento all’autonomia, atti a rendere le persone straniere consapevoli dei propri diritti, doveri e responsabilità civili, e mettendole in condizione di poterli attuare.  Ma è anche obiettivo del progetto collaborare col territorio in un’ottica di rete, offrendo servizi fruibili dai datori di lavoro e da tutti coloro che, a diverso titolo, si interessano di immigrazione. Lo sportello, attraverso il monitoraggio continuo, fungerà da banca dati e da osservatorio permanente sul fenomeno migratorio a livello territoriale. L’inaugurazione dello Sportello Stranieri, è  fissata per venerdì 17 alle ore 10:00.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *