Vaccinazioni

La Regione Lazio va avanti nella campagna vaccinale ed ha annunciato, a partire da martedì 27 aprile, l’apertura delle prenotazioni per la fascia di età 59-58 anni. L’Unità di crisi regionale fa il punto sulle somministrazioni, chiarendo che, secondo i dati disponibili al 20 aprile, sul totale di 1.569.366 vaccini inoculati, oltre 1.102.000, pari al 22,5%, sono stati per la prima dose; più di 467mila la seconda, pari al 9,5%. Quanto al calcolo della copertura vaccinale dei cittadini prenotati nel Lazio per fasce di età, questi sono i dati riportati dall’Unità di crisi:

tra gli over 80 hanno ricevuto la prima dose il 97,81% dei prenotati, la seconda il 70,51%

  • nella fascia compresa tra i 70 e i 79 anni hanno ricevuto la prima dose il 61,01%, la seconda il 12,88%
  • nella fascia 60-69 la prima dose è stata somministrata al 57,51% dei prenotati mentre la seconda al 12,75

Secondo i dati aggiornati alle 11 del 21 aprile, le somministrazioni complessive nella regione sono già cresciute di oltre 7mila unità e ammontano a 1.576.587, di cui 469.909 seconde dosi. La provincia di Latina ha superato abbondantemente il traguardo delle 100mila dosi raggiunto nei giorni scorsi e conta al momento 106.455 somministrazioni, di cui 31.338 cittadini seconde dosi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui