Nella settimana tra il 28 aprile e il 5 maggio in provincia di Latina c’è stata una lieve flessione nei contagi sul territorio pontino analizzando i dati settimanali. Se la settimana tra il 21 e il 27 aprile si era chiusa registrando complessivamente 1.031 casi di positività, quella compresa tra il 28 aprile e il 5 maggio, ha fatto contare  854 casi, con un solo giorno, il 29 aprile, in cui la curva ha sfiorato i 200 casi raggiungendo quota 191. I casi quindi si sono mantenuti stabilmente sotto la soglia dei 200 Sono stati 10 i decessi nello stesso periodo di riferimento, rispetto ai 13 della settimana precedente, e per tre giorni il bollettino non ha riportato vittime di covid. Nel report settimanale della Asl sono stati segnalati anche i ricoveri: 67 quelli registrati dal 28 aprile al 5 maggio a fronte dei 74 totali della settimana prima. Il dato dei pazienti guariti raggiunge inoltre quota 853, quasi la metà di quello precedente. Uno sguardo alle vaccinazioni: le somministrazioni di vaccino sono state18.627, oltre mille in più della settimana scorsa, con un record di 3.143 vaccinazioni il 2 maggio. La distribuzione dei contagi nei vari comuni della provincia indica poi che è ancora Latina ad avere il record dei contagi: sono 145, ma appaiono in flessione rispetto ai 209 della settimana precedente. Ad Aprilia i positivi sono stati 124, 116 a Fondi, 72 a Sabaudia, 68 a Cisterna. Terracina ha contato 58 casi, 33 Sermoneta e 30 Sezze. Tre comuni non hanno registrato nessun nuovo contagio: si tratta di Ponza, Ventotene e Spigno Saturnia, mentre Bassiano, Maenza e Roccasecca dei Volsci hanno riportato un solo caso e Cori, Norma e Sperlonga due.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui