Rimane alta nella provincia di Latina l’attenzione sulle scuole e sui contagi delcovid che si registrano in classe, tra gli studenti e non solo. L’aggiornamento sulla situazione arriva dalla Asl che ha fornito gli ultimi numeri, quelli relativi al periodo compreso tra il 28 aprile ed il 5 maggio. Secondo il bollettino diffuso dall’Azienda sanitaria locale, sono 69 le classi in quarantena (lo stesso dato di una settimana fa), 143 gli studenti positivi (in calo rispetto ai 211 di una settimana fa) e 25 tra docenti e ad altro personale scolastico (la scorsa settimana era uno di meno). Dall’analisi dei dati emerge che sono ancora gli studenti della fascia di età più piccola, vale a dire di età inferiore ai 14 anni, quelli tra cui si registra il numero più alto di positivi che nell’arco temporale preso in esame sono 128, seppur in calo rispetto alla settimana scorsa quando erano 137. Si evidenzia una flessione anche nella fascia di età tra i 14 e 18 anni dove i contagiati sono attualmente 25 e una settimana fa erano 32. Sono infine 3 i collaboratori positivi e 17 i docenti, in linea con il dato fornito dalla Asl del periodo compreso tra il 21 e il 27 aprile quando erano 16. Questa analisi si evince anche dal grafico sottostante che descrive l’andamento della curva a partire dal 24 marzo e fino al 5 maggio, suddividendo il periodo preso in analisi in sei diverse settimane: quella dal 24 al 30 marzo in cui le scuole per la maggior parte dei giorni sono state chiuse perché ancora in zona rossa, quella tra il 31 marzo e il 6 aprile a cavallo delle festività di Pasqua, quella successiva tra il 7 e il 13 aprile, e poi ancora quelle tra il 14 e il 20 aprile ed il 21 e il 27 aprile, fino al periodo preso in considerazione con l’ultimo bollettino tra il 28 aprile ed il 5 maggio. Secondo quanto disposto dall’ultimo decreto del Governo sulle riaperture, per quanto riguarda le scuole, le attività sono in presenza a partire dagli asili nido e fino alle medie, per le superiori è prevista una presenza minima del 70% fino al massimo del 100%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui