Lavori

E’ stato stabilito un investimento di 200mila euro con l’obiettivo di recuperare oltre il 30% della risorsa idrica gli interventi per l’ammodernamento della rete idrica comunale di Norma. E Acqualatina e il Comune sono al lavoro in maniera sinergica per raggiungere l’obiettivo.  I lavori nel mese di agosto hanno interessato via Capo dell’Acqua, dove sono state sostituite le condotte più ammalorate per poi allacciarvi le utenze della zona. Hanno spiegato Acqualatina e Comune di Norma in una nota congiunta:  “Attualmente  si stanno svolgendo vari interventi puntuali distribuiti sul territorio comunale, per la posa di manufatti e strumentazione di misura utili a monitorare lo stato della rete idrica”. Da lunedì 14 ottobre, si interverrà suvia delle Svolte con i lavori di installazione e attivazione di una nuova condotta distributrice e, anche in questo caso, gli allacci delle utenze sulla stessa: “Tutti questi interventi potranno comportare qualche temporanea limitazione o disagio alla circolazione di veicoli e persone, sia per garantire lo svolgimento dei lavori in sicurezza, sia per attendere i tempi necessari prima del ripristino del manto stradale sulle strade dove si interviene”. Le utenze, prosegue la nota, saranno informate “sulle momentanee interruzioni del flusso idrico necessarie nelle fasi di installazione delle strumentazioni e di attivazione delle nuove reti realizzate”. Ha commentato il sindaco di Norma Gianfranco Tessitori:  “Le opere che stiamo eseguendo in sinergia con il Gestore si attestano come fondamentali, per un netto miglioramento del servizio su tutto il territorio comunale Solo grazie a questa collaborazione tecnico-istituzionale è stato possibile dar vita a un articolato progetto che permetterà di risolvere problematiche mai affrontate in precedenza”.  Ha aggiunto il direttore tecnico di Acqualatina, Ennio Cima: “Ringraziamo il sindaco e tutta l’Amministrazione, per il supporto e per la massima collaborazione dimostrata. Lacollaborazione delle istituzioni per noi è fondamentale, poiché permette di intervenire in tempi più rapidi, con conseguenti benefici per la cittadinanza”. Nei prossimi mesi i lavori proseguiranno suvia del Corsoe su altri tratti che verranno individuati durante gli studi su campo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui