L’Ama raccoglie circa 6000 tonnellate di rifiuti

Rifiuti

I giorni di festa, a cominciare dalla festa patronale dei SS. Pietro e Paolo, hanno determinato una situazione di emergenza a Roma e pertanto l’Ama ha fatto veramente gli straordinari per far ritornare la situazione alla normalità. Infatti in una nota la società capitolina ha scritto che “circa 6.300 tonnellate di rifiuti urbani raccolti – quasi 350 in più rispetto ai giorni equivalenti dello scorso anno – e interventi mirati di pulizia e spazzamento intorno a oltre mille cassonetti stradali. Questi alcuni numeri dello sforzo profuso nei primi due giorni della settimana da Ama, d’intesa con il Campidoglio”. Così Ama, la municipalizzata dei rifiuti di Roma, in una nota, ha spiegato che  “le principali attività assicurate per ‘recuperare’ il ‘sovraccarico’ di rifiuti dello scorso fine settimana, indotto anche dalla concomitanza di due giorni festivi e di uno sciopero di una sigla sindacale”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *