Coronavirus

Il cluster di Fregene ha preoccupato non poco l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che ha detto: Il cluster di Fregene è sotto controlloe ringrazio il sindaco Montino e l’intera amministrazione comunale per la collaborazione prestata al contact tracing della Asl.  Voglio inoltre ringraziare i Carabinieri per l’immediato intervento”. Fregene, dopo la chiusura di uno stabilimento balneare per una positività era l’altra situazione tenuta sono osservazione dalla Regione in questi ultimi giorni. “I cluster di Sabaudia e Fregene sono legati alla movida e a calo di attenzione” , avevano dichiarato dall’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio nei giorni scorsi. L’appello era stato quello di “evitare assembramenti, feste in spiaggia e in discoteca, elementi essenziali per limitare la diffusione del virus”. Sono stati 17 i nuovi contagi nel Lazio comunicati nella giornata del 4 agosto dall’Assessorato alla Sanità della Regione. Di questi 6 sono di rientro dalla Puglia con link familiare tra loro e solo 3 sono di importazione: un caso dalla Romania, un caso dal Perù e un caso dal Bangladesh. Fanno salire il totale dei casi da inizio pandemia a 8714, mentre gli attuali positivi sono 987; 6863 i guariti, 864 i decessi. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui