Coronavirus

Nella giornata del 19 aprile nel Lazio sono stati registrati meno di 1000 casi di covid a distanza di due mesi dall’ultima volta. Nel complesso 950 nuovi positivi al alla giornata di lunedì 19 aprile a fronte però della metà dei test effettuati (circa 14mila tra tamponi e antigenici) Sono inoltre 38 i decessi e 1.244 i pazienti guariti. Ha.commentato l’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato: “Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 6%”, La città di Roma si assesta a quota 500 (526 per la precisione). Sono invece 237 i casi nei comuni della provincia e 187 nel resto del territorio regionale, di cui 112 a Latina, 44 a Frosinone, 21 a Viterbo e 10 a Rieti. Nel complesso, sono 50.458 gli attuali casi positivi nella regione, di cui 47.335 sono in isolamento domiciliare, 2.753 ricoverati non in terapia intensiva, 370 in terapia intensiva. 7.328 sono i pazienti deceduti e 253.642 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 311.428 casi dall’inizio della pandemia. Sono già 102.057 i certificati vaccinali consultati dagli utenti del Servizio sanitario regionale sul proprio Fascicolo sanitario elettronico su un totale di circa mezzo milione di certificati emessi. Ricordo che oltre ai dati anagrafici vengono riportate le date delle somministrazioni, il tipo di vaccino ed il lotto e un sigillo digitale verificabile con QR code. Per accedere al fascicolo sanitario occorre avere il Sistema pubblico di Identità Digitale (Spid).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui