Sono 163 i nuovi casi registrati nella giornata del 10 settembre nel Lazio e un decesso. I nuovi pazienti fanno salire il conteggio totale a 12677 contagi da marzo ad oggi. Sono a quota 4382 gli attuali positivi, di questi, 4001 sono in isolamento domiciliare, 372 sono ricoverati non in terapia intensiva e 9 sono in terapia intensiva. I guariti sono 7413, mentre sono 882 i decessi. Prosegue nel Lazio l’indagine di sieroprevalenza nelle scuole. A fornire i dati aggiornati l’Unità di Crisi della Regione. In tutto tutto il Lazio sono stati eseguiti 36804 test. Sono così ripartiti: 14636 nella città di Roma, 9732 nella provincia di Roma, 2368 nella provincia di Viterbo, 2445 nella provincia di Latina, 1727 nella provincia di Rieti e 5896 nella provincia di Frosinone. Nella Asl Roma 1 sono 39 i casi nelle ultime 24h e di questi quindici i casi di rientro, undici con link dalla Sardegna, uno dall’Ucraina, uno dalla Romania, uno dal Trentino e uno dall’Umbria. Dodici sono i casi con link familiari o contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 2 sono 51 i casi nelle ultime 24h e tra questi quaranta sono i casi di rientro, due sono con link dalla Sardegna, ventidue con link dal Perù, nove dalla Colombia, due dal Costarica, due dal Venezuela, uno da Cuba, uno dalla Nigeria e uno dall’Uganda. Nella Asl Roma 3 sono 9 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sei casi di rientro, tre con link dalla Sardegna, uno dalla Turchia, uno dalla Romania e uno dal Portogallo. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi con link dalla Sardegna e sette sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 sono 10 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette casi di rientro, due con link dalla Sardegna, due dalla Calabria, due dalla Sicilia e uno dalla Romania. Un caso è un contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 6 sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di otto casi di rientro, sette con link dalla Sardegna e uno dalla Puglia. Tre casi sono contatti di casi già noti e isolati. Nelle province si registrano 43 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono trentasette i casi e di questi sei sono casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna, uno dal Trentino e uno dalla Lombardia. Tredici sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti si registrano tre casi e sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo sono tre i casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui