Tabella

E stato registrato un leggero calo dei contagi covid nella giornata del 5 marzo nella provincia di Latina con 147 nuovi positivi. Scende anche il numero dei tamponi effettuati nelle scorse 24 ore che sono stati quasi 900 tra molecolari e antigenici. E’ tornato a crescere, il numero dei decessi: 3 quelli riferiti dall’Azienda sanitaria locale; 134 i guariti. I nuovi casi sono distribuiti in 20 diversi comuni della provincia. Da segnalare i 29 contagi a Cisterna, che fa registrare il dato più alto delle ultime 24 ore; 23 sono quelli accertati tra i residenti del capoluogo pontino. Impennata sull’isola di Ponza dove sono stati riscontrati 14 positivi, 12 a Formia, 10 a Pontinia e Terracina; altri 7 sono invece a Fondi, 6 ad Aprilia, 5 a Minturno, Sermoneta e Sezze, 3 a Gaeta, Sabaudia, San Felice Circeo e Sonnino, 2 a Cori, Priverno, Roccagorga e Sperlonga, uno infine Santi Cosma e Damiano. Dopo che per due giorni consecutivi il bollettino della Asl non riportava nessun decessi, 3 quelli di cui è stata conferma oggi; i pazienti erano residenti ad Aprilia, Gaeta e Roccagorga. Nel mese di marzo sono 7 le persone che non ce l’hanno fatta, 418 i morti totali da inizio pandemia in tutto il territorio provinciale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui