C’è stata un’altra impennata di contagi da covid nella provincia di Latina:205 casi sono stati registrasti nelle scorso 24 ore, il secondo dato più alto di sempre dopo quello del 24 ottobre con 209 casiI nuovi positivi comunicati sabato 31 ottobre, dalla Asl con il bollettino giornaliero sono stati accertati in 23 diversi comuni della provincia con un vero e proprio boom di 60 casi nel capoluogo pontino. Purtroppo nelle scorse 24 ore c’è stato anche il decesso di un paziente di Itri, il settimo in questa settimana. Oltre a Latina città, dove si è registrato il numero più alto di casi giornalieri da inizio pandemia, l’osservata speciale di è Terracina con ben 27 nuovi contagi, come non era mai accaduto da marzo ad oggi nella città sul litorale pontino. Appena 2 di meno quelli che sono stati riscontrati ad Aprilia (25), poi 16 a Cisterna e 13 a Pontinia, 8 rispettivamente a Fondi e Formia, 7 a Gaeta e Lenola, 5 a Minturno, 4 a Priverno, Sabaudia e Sezze, 3 rispettivamente a Castelforte, Cori e San Felice Circeo, 2 a Monte San Biagio, e uno infine ad Itri, Rocca Massima, Santi Cosma e Damiano, Sermoneta, Sonnino e Spigno Saturnia. Con i dati aggiornati si arriva a 2685 gli attuali positivi in tutta la provincia pontina con 2531 persone che sono in cura presso il proprio domicilio e 154 pazienti che sono ricoverati presso strutture ospedaliere. Aumentano di 22 i guariti che arriva a 904, mentre i decessi ad oggi sono 55, 16 dei quali nel solo mese di ottobre. I contagi totali sono 3644.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui