C’è stata una crescita record di positivi nella giornata del 13 ottobre nella provincia di Latina, ossia 78 casi, il numero più alto dall’inizio della pandemia. Il grosso dei casi si registra a Latina: ben 35 pazienti covid. Ma i contagi sono distribuiti in moltissimi altri comuni del territorio pontino. Quattro ad Aprilia, due a Cisterna, tre a Cori, cinque a Fondi, cinque a Minturno, uno a Monte San Biagio, uno a San Felice Circeo, due a Sabaudia, uno a Santi Cosma e Damiano, tre a Sermoneta, tre a Sezze, sette a Sonnino, sei a Terracina. Il conto totale arriva a 1722 pazienti contagiati dal covid all’inizio dell’emergenza sanitaria, con indice di prevalenza (tamponi positivi ogni 10mila abitanti) pari a 29,93. Nove i pazienti guariti nelle ultime 24 ore per un totale di 691, mentre gli attuali positivi sfiorano quota mille: sono complessivamente 990, di cui 885 trattati in isolamento domiciliare. Il numero dei decessi resta fermo a 41.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui