Video sindaco Tintari

Intanto il sindaco di Terracina Roberta Tintari ha cominciato il suo aggiornamento per la situazione dei contagi ricordando un religioso, padre Maurizio Di Girolamo, deceduto all’ospedale Spaziani di Frosinone per covid: “Un uomo di fede e di cultura che lascia un vuoto incolmabile nella nostra comunità. Un forte abbraccio ad Ada, la sorella, al fratello musicista Bruno Di Girolamo, e ai nipoti”.Il sindaco Tintari è passata poi ad analizzare la situazione dei contagi in città, con particolare riferimento alle scuole e ribadisce di aver chiesto ufficialmente l’attivazione di un drive in per i tamponi in città, offrendo, come Comune, la disponibilità a partecipare al tracciamento per rendere più efficace l’azione di prevenzione.  “Tra istituti comprensivi e scuole paritarie a Terracina abbiamo 191 classi dell’Infanzia, elementari e medie e ad oggisono 22 le classi in quarantena, vale a dire l’11,5%. Devo ringraziare i dirigenti scolastici perché insieme a loro viviano quotidianamente questa emergenza. Stanno lavorando tantissimo e bene, gestendo la situazione insieme alla Asl. Vi garantisco che la situazione è tutto sommato sotto controllo. Ringrazio anche gli operatori della Asl sempre attenti sulla situazione delle scuole”. In quarantena ci sono, tra le altre, una classe della primaria Bragazzi, una della Elisabetta Fiorini, una della scuola Lama, mentre all’istituto Don Milani, nel plesso dell’infanzia, da oggi è in corso una sanificazione della struttura per la positività di un’insegnante. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui