Coronavirus

Un trend in leggera salita, al 3,8%, quello registrato nel Lazio nelle ultime 24 ore. Sono 163 i casi in più registrati nella giornata del 9 aprile che fanno salire il totale dei contagi a 4429 – 3532 gli attuali positivi . I numeri sono stati diffusi dall’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio al termine della consueta videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Ha detto l’assessore regionale alla Sanità D’Amato: “Continua l’inversione di tendenza, circa 2 mila in più, tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (14.748) e coloro che sono entrati in sorveglianza (12.6184) . Il dato di oggi è in parte dovuto a dei ritardi di notifica nella Asl Roma 6, ma deve essere un monito affinché nessuno abbassi la guardia e continuiamo tutti uniti verso l’obiettivo del coefficiente R0 (contagiosità 0)”. Proseguono i controlli a tappeto nelle case di cura e le Rsa su tutto il territorio con report che vengono inviati ai Carabinieri del Nas per le verifiche di competenza. Record per quanto riguarda i guaritiche in sole 24 ore sono di 70 unità arrivando a 644 totali; i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 9 e sono stati eseguiti oltre 58 mila tamponi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui