Comune di Priverno

Ecco cosa ha detto il sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia riguardo ai nuovi casi di covid che si sono registrati nella giornata del 22 dicembre:

“Il bollettino ASL di oggi, registra un numero elevatissimo di contagi relativo alla nostra città. Si tratta di 27 casi, anche se qualcuno risale a giorni addietro, che riguardano ben 14 bambini in età scolare, prevalentemente dai 4 ai 10 anni. Quasi tutti, sono casi noti già da qualche giorno, rilevati con il tampone antigenico e per i quali è arrivato l’esito del tampone molecolare tra ieri ed oggi. Le classi, credo 8, dove questi bambini sono inseriti sono in quarantena da giorni e non dovrebbero essercene altre di nuove, visto che i bambini non sono a scuola da venerdì scorso. Oltre i bambini, i contagi sono estesi alle loro famiglie e probabilmente potranno evidenziarsi nelle famiglie altri casi nei prossimi giorni, legati agli attuali contagi.

Purtroppo, come è logico, il covid sta colpendo i bambini che fortunatamente superano la loro positività senza troppe difficoltà, ma che dobbiamo comunque provare a tutelare quanto più possiamo sia attivando ogni forma di prevenzione sia ricorrendo alle vaccinazioni.

L’obbligo di indossare la mascherina in alcuni luoghi all’aperto imposto con la mia ordinanza qualche giorno fa, da domani, 23 dicembre, viene esteso con l’ordinanza del presidente Zingaretti a tutti i luoghi aperti, in ogni via, piazza o altro spazio. Mi raccomando perciò di osservare tale indicazione per non incorrere in sanzioni, ma soprattutto perché la mascherina, unita ad altri comportamenti quali il distanziamento e la sanificazione delle mani e degli ambienti, riesce a proteggerci molto e a consentirci ancora qualche libertà.

Dovrebbe essere inutile ribadire, perché lo sappiamo tutti, ma lo faccio comunque, che chi ha avuto un contato significativo con una persona positiva anche solo al tampone rapido o ha in famiglia una persona positiva anche solo al tampone rapido DEVE porsi in quarantena, avvisare il proprio medico e attendere le indicazioni da questo o dalla ASL. Inoltre chi sa di essere positivo, anche solo al tampone rapido, deve avvertire tutti i propri contatti perché possano anche essi isolarsi.

Chiunque, trovandosi in quarantena e avendo difficoltà nel reperimento di medicinali o di viveri o altro, può chiamare il Comune di Priverno, al numero attivo dall’inizio dell’emergenza, che vi ricordo è lo 0773 912444.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui