L’adesione del Comune di itri al programma “Nati per leggere”


Comune di Itri

Il Comune di Itri ha aderito al programma “Nati per leggere“, così tutti i neonati riceveranno in regalo un piccolo libro per crescere con le storie.  Ha spiegato il sindaco Fargiorgio: “Il progetto è stato da me fortemente voluto dopo aver incontrato le responsabili dell’iniziativa. Esso si inserisce nel quadro delle iniziative  programmate per i nuovi nati della nostra cittadina, al pari di  quella di un Albero per ogni nato, iniziativa, questa, che è stata accolta con grande entusiasmo da genitori, nonni… “. Ha spiegato l’assessore Ialongo: “Nel corso del 2020 saranno molteplici le iniziative in collaborazione con i volontari di Nati per Leggere indirizzati alla fascia di età 0-6 e alle loro famiglie. “Nati per Leggere” è un programma nazionale di promozione della lettura, rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus con l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta. La voce  di un genitore che legge crea un legame solido e sicuro con il bambino che ascolta. Attraverso le parole dei libri la relazione si intensifica, essi entrano in contatto e in sintonia grazie al filo invisibile delle storie e alla magia della voce. E’ questo il cuore di Nati per Leggere: fornire ai genitori gli strumenti per consolidare un legame indissolubile con il proprio bambino”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *