L’adesione del Comune di Formia alla campagna “M’ illumino di meno”

Anche il Comune di Formia ha aderito alla campagna “M’ illumino di meno”. Sensibile al recupero di stili vita sostenibili, venerdì 1° marzo la Torre di Castellone e la Torre di Mola, che sono i simboli narranti e d’identità del territorio, hanno spento le proprie luci. Grazie alla collaborazione della Soprintendenza Archeologia delle Belli Arti e paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti sono state spente anche le luci della Tomba di Cicerone, altro luogo di sensibile identità territoriale. L’iniziativa, rivolta anche a tutti i cittadini, ha visto questi ultimi impegnati in un emozionante flash mob. A partire dalle 19, semplici cittadini e volontari delle associazioni WASTE e Fare Verde si sono riuniti presso Piazza della Vittoria a lume di candela per dare forma a questa campagna incentrata sul risparmio energetico e al riuso e in corteo hanno raggiunto la Torre di Mola.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *