La vittima di via Sabaudia è il genero dello stilista Cavalli

Via Sabaudia a Latina

Alla fine è stato identificato  l’uomo che p stato trovato morto nella mattinata del 17 settembre all’interno della sua auto parcheggiata nel cortile di una palazzina in via Sabaudia. Si tratta di Francesco Agostinelli, 47 anni, originario di Cori. L’uomo viveva a Firenze con la famiglia ed era sposato con la figlia del noto stilista Cavalli. La sua morte è avvolta nel mistero.  Il corpo è stato ritrovato in auto, una Fiat 500 Abarth,  da alcuni condomini che hanno immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto sono giunte le pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Latina, gli esperti della scientifica dei Carabinieri e il medico legale. Sul viso dell’uomo sono state rinvenute alcune tracce di sangue e sembra che l’abitacolo della vettura fosse a soqquadro ma si fa strada l’ipotesi di un improvviso malore, che potrebbe risalire addirittura alla notte precedente. Però non si escludono altre possibilità e sarà l’esame autoptico a fornire un quadro più chiaro delle cause della morte. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Goretti di Latina. Il 47enne si trovava temporaneamente nel capoluogo, dove utilizzava un appartamento di proprietà che si trova all’ultimo piano della palazzina al civico 35 di via Sabaudia. 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *