LA VISITA DEL EX SINDACO DI ITRI GIUSEPPE DE SANTIS AL TORNEO INTERNAZIONALE PASQUALE STRAVATO

Giuseppe De Santis - già sindaco di Itri
Giuseppe De Santis – già sindaco di Itri

In visita alla manifestazione del Torneo internazionale Memorial Pasquale Stravato c’èra il sindaco dimissionario Giuseppe De Santis, dimissionario perché sfiduciato dalla sua maggioranza, ed ha voluto precisare questo aspetto attraverso la sua presenza al torneo, lui che ha inaugurato proprio la manifestazione sportiva con la consegna all’organizzazione del trofeo destinato al vincitore.

“Io non ho rimesso il mandato, sono stato sfiduciato da sette consiglieri su tredici, ma la mia presenza qua intanto perché credo nello sport e ci ho sempre creduto, ho creduto in questo torneo, ho dato fiducia a Vittorio Tucciarone e credo che l’evento sta dando il suo risultato, ormai come da otto stagioni, è questo un torneo che non si può perdere, quindi mi auguro che chi mi seguirà in futuro potrà  riconoscere alla persona di Vittorio Tucciarone il merito di aver portato avanti questo torneo e all’amministrazione di averci creduto. Io in primis ci ho creduto sia dal punto di vista di sindaco sia dal punto di vista di sindaco, sia personalmente. Quindi il mio apporto soggettivo non mancherà mai ne da professionista ne come impresa, quindi io darò il mio contributo. Il trofeo l’ho messo io, ma per non far apparire l’amministrazione ma che possa essere un appannaggio di un aspetto politico e non l’appannaggio di una persona che crede o che ha creduto o che ha avuto una grande amicizia e la stima di Pasquale Stravato.”

Che cosa è che non è andato in questa amministrazione per essere stato sfiduciato?

“ I motivi sono tanti, non potrei ripercorrere tutto il consiglio comunale che è durato parecchio, io credo che al di là della posizione di alcuni consiglieri di minoranza che io rispetto, che il ruolo politico è anche questo, quello che non ho condiviso è la mozione di sfiducia firmata insieme a due della maggioranza che sono usciti negli ultimi quattro mesi, e questo che secondo me non fa, non antepone positivamente a un futuro politico per il nostro paese. Quello che non è andato è il fatto e lo posso dire con fierezza che questo sindaco non è caduto nelle lusinghe di nessuno, non ha accettato i ricatti di nessuno, e tanto meno si è prestato a quelli che erano i giochi politici e gli interessi di qualche esponente che ancora pensa di fare egemonia in politica nel nostro territorio. Io credo ormai che la storia è finita, si cambia.”

Ti ricandiderai alle prossime elezioni amministrative?

“E’ una domanda che mi stanno facendo in tanti. Intanto io sono undici anni che non ho un  partito politico alle spalle, e quindi ci ho messo sempre la faccia in prima persona, ti posso dire SI!”

La prossima campagna elettorale per le elezioni amministrative nel Comune di Itri ci sarà a maggio 2016.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *