banner 728x90
Lucas

Una vincitrice certamente a sorpresa per questa terza edizione di “Un ponte di parole”, il  concorso letterario sui temi dell’integrazione e la pacifica convivenza indetto dalle associazioni di promozione socio-culturale “UniVerso Integrato” e “deComporre”. Lei è Nêga Luca, originaria del Brasile, ed ama unire i suoi versi con la musica ed ha partecipato al concorso con una poesia intitolata “Lampedusa” .  Nêga Lucas così si racconta: “Sono nera, meticcia, figlia di un uomo meticcio nero e donna meticcia bianca, discendente di africani e europei proletari, nata e cresciuta in Brasile, residente nella Penisola Iberica da una decade….” Poetessa e cantante, dal Brasile, passando per Barcellona e Berlino, ha toccato più continenti. In questi giorni è a Napoli dove sarà protagonista di eventi originalissimi che evidenzieranno tutta la sua forza creativa e la sua originalità. Ama infatti unire musica e poesia e sono già 3 i suoi dischi : “Canto de casa”, 2008; “Férias de mim”, 2012 e “Naïf”, 2016. In Italia ha già presentato la sua raccolta di poesie: “Naïf”. La vincitrice di “Un ponte di parole” vedrà presto pubblicata da deComporre Edizioni la sua raccolta poetica bilingue, italo/portoghese, “Echi nella grotta dell’io / Ecos na gruta do eu” con prefazione di Floriana Coppola.

banner 728x90