Domenica 19 luglio 2020 alle ore 14:30 in diretta su Facebook la terza puntata di “QUATTRO PASSI …PER FORMIA”, il nuovo format della Pro Loco città di Formia senza scopo di lucro e dedicato alla promozione e valorizzazione turistica, culturale, archeologica ed enogastronomica della città di Formia e che sta riscuotendo tanto successo. Questa volta il presidente Renato Lombardi e la vicepresidente Rossana Parente, per la regia e la parte tecnica di Paolo Parasmo e con il ricco e minuzioso story telling dello storico dell’arte e rappresentante dell’associazione Formiana Saxa Marco Tedesco, offriranno la possibilità di riscoprire il Borgo di Mola con l’imponente castello, denominato oggi Torre di Mola, la Cappella Gentilizia, dedicata a San Michele Arcangelo, e la Parrocchia di Santi Lorenzo e Giovanni Battista di Formia. Non mancheranno la cultura e l’artigianato. La prima sarà rappresentata da Claudio Campolo, che presenterà il libro “The Caos Club” edito Ghenomena. L’artigianato invece è affidato a Linda Capuano (socia Pro Loco città di Formia e presidente dell’associazione Improntaurunca) con la dimostrazione di alcuni prodotti delle aziende associate, nell’ottica di creare una rete di economia rurale, attraverso l’incontro tra consumatori e produttori nel Territorio Aurunco. Come sempre a chiudere la parte enogastronomica che vede protagonista l’elaborazione di pasta e fagioli alla pescatora e della pizza primavera a cura dello chef Graziella del Ristrò I Due Monelli di Via Abate Tosti. Costante la collaborazione dei membri del direttivo Anna Sorgente e Luigi Saraniero e di tutte le associazioni e le attività produttive del territorio. Per questa terza puntata doverosi i ringraziamenti al Comune di Formia per l’accesso alla Torre di Mola e a Don Mariano Parisella, che ha messo a disposizione la Chiesa dei Santi Lorenzo e Giovanni Battista nonché la piazzetta dedicata ai Signori del Castello di Mola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui