Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Latina,Politica La stagione estiva a Latina: incontro tra operatori e amministrazione comunale

La stagione estiva a Latina: incontro tra operatori e amministrazione comunale



Marina

C’è stato un incontro – confronto per discutere i problemi e le prospettive della marina di Latina tra operatori balneari  e Comune di Latina lunedì 11 marzo, alla presenza del sindaco Damiano Coletta, dell’assessore all’Ambiente Roberto Lessio, della delegata Maria Grazia Ciolfi e dei consiglieri Marco Capuccio ed Emanuele Di Russo, insieme a commercianti, titolari di stabilimenti, concessionari dei chioschi.  Nel corso dell’incontro è stata ribadita l’importanza della destagionalizzazione per rendere attrattivo il litorale tutto l’anno, un tema questo che sarà affrontato anche in commissione urbanistica. Al centro della discussione anche il problema dell’erosione della costa, per il quale è stato recentemente firmato  E’ stato toccato anche il tema dell’erosione della costa, per il quale recentemente è stato firmato un protocollo d’intesa con la Regione che sarà presentato in aula consiliare a Latina dall’assessore regionale proprio venerdì prossimo. Ha detto la consigliera Maria Grazia Ciolfi:  “Sono molto soddisfatta di com’è andato questo incontro. Senza dubbio il bilancio è positivo, come sempre avviene quando si lavora tutti insieme per un obiettivo comune che è quello di ridare vita al nostro litorale. Ci tengo a sottolineare che questa amministrazione è dalla parte degli operatori e vuole instaurare con loro un rapporto dinamico, collaborativo e partecipato. Per questo motivo organizzeremo nuovi incontri, sia per quanto riguarda i lavori pubblici, il trasporto che per la gestione degli eventi, per i quali saranno istituiti tavoli con gli assessorati di riferimento“. Intanto per la prossima stagione balneare è stato già chiesto ai gestori degli stabilimenti e delle attività commerciali di predisporre una calendarizzazione degli eventi e delle serate, per facilitare le autorizzazioni e i dovuti relativi controlli.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *